Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Prima di godersi un paio di giorni di meritato relax dopo le fatiche nel ritiro a Santa Cristina a parlare della condizione generale del gruppo-Lecce è il centrocampista Andrea Tabanelli.

Già idolo dei tifosi giallorossi, il calciatore dimostra di avere le idee molto chiare su quello che sarà il futuro che attende la formazione giallorossa: “È terminata questa parte di ritiro pre-campionato. Abbiamo fatto dei buoni carichi di lavoro e questa è sempre una fase pesante. In tutti noi c’è grande entusiasmo, che ci deve dare la giusta spinta per lavorare al massimo. Ci attende un compito molto difficile in questa nuova stagione e per raggiungere l’obiettivo che abbiamo bisognerà dare tutti di più“.

Taba poi aggiunge: “Parlo a livello personale, ma credo di non sbagliare se estendo questo concetto a tutti noi: c’è sempre da migliorare sotto tutti i punti di vista, da quello fisico a quello tattico, per finire a quello tecnico. Dovremo lavorare per limare se non nascondere i nostri difetti e cercare di esaltare, invece, le nostre qualità. Statisticamente, nel massimo campionato retrocedono due delle tre neo-promosse, ci aspetterà un compito molto arduo. Siamo carichi, abbiamo tanta voglia di confrontarci con questo nuovo palcoscenico. Noi ‘vecchi’ abbiamo già l’idea di gioco che vuole mister Liverani, ora l’obiettivo è quello di far integrare quanto prima i nuovi arrivati, che sono tutti giocatori di qualità. La Serie A l’ho conosciuta qualche anno fa, ora sono un uomo ed un calciatore più maturo e spero di giocarmi questa opportunità al massimo“.

Commenti