Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Non c’è solo il tormentone Burak Yilmaz ad animare la calda estate del mercato in casa-Lecce. La neopromossa società salentina è alle prese con le altre trattative finora intavolate sia in entrata che in uscita, con in più l’inatteso infortunio di capitan Mancosu che verrà valutato in queste ore a Roma.

Il Ds Mauro Meluso è impegnato nella ricerca di quegli elementi che facciano al caso di mister Liverani e della sua idea di gioco. A proposito dell’attaccante del Besiktas, il diesse giallorosso ha ribadito che il Lecce non ha fretta di chiudere l’affare. Sta al club turcodecidere se vorrà privarsi o meno della sua stella e mettere fine alla tormentata vicenda. Il 34enne attaccante, come riporta La Gazzetta dello Sport, ha già un accordo di massima con i salentini; c’è da convincere il sodalizio bianconero proprietario del cartellino del centravanti a lasciarlo partire per affrontare la sua avventura nella Serie A italiana.

Intanto, la società di via Costadura continua a guardarsi attorno, per non farsi trovare impreparata davanti qualsiasi evenienza. C’è da infoltire il reparto arretrato ed a tal proposito si attende solo il ritorno in maglia giallorossa di Lorenzo Venuti. Ad ogni modo, come affermato dallo stesso Meluso: “Arriveranno un difensore centrale e un terzino destro visto il lento recupero di Fiamozzi. Venuti vuol tornare a Lecce ed a noi va bene.

Commenti