Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Tutti in coda per abbonarsi. Stamane i tifosi del Lecce hanno letteralmente preso d’assalto i punti vendita e le sedi della Banca Popolare Pugliese abilitati all’emissione delle tessere stagionali ed hanno creato lunghi serpentoni con attese estenuanti pur di tornare a casa con l’ambita tessera.

Nonostante il gran caldo di queste ultime ore, chi non ha potuto usufruire della prima (“Sempre qui“) e della seconda fase (“Fedeltà“) per rinnovare un abbonamento ha atteso l’apertura della terza fase, qualla della vendita libera per tutti i sostenitori giallorossi.

Tifosi in coda davanti la Bpp per abbonarsi (foto Maria Rosaria de Filippis)

Stamane è infatti ripartita la campagna abboecce:namenti lanciata dall’U.S. Lecce sia per i nuovi, che per i vecchi abbonati con tariffa “Fedeltà” in tutti i punti vendita abilitati. La filiale della Banca Popolare Pugliese di Lecce in Via XXV Luglio, in considerazione del numeroso afflusso, posticiperà la chiusura nella giornata di oggi, domani e dopodomani, portandola alle ore 20:30.

Come annuncia il vicepresidente Corrado Liguori su facebook, in appena due ore di apertura della vendita sono stati 1.500 i supporters leccesi che hanno scelto di aggiungersi ai quasi 6.000 che già si sono abbonati fino al 5 luglio scorso.:

Commenti