Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Seconda e ultima prova scritta per i 520.000 maturandi dell’anno scolastico 2018/2019. Tra le novità c’è il debutto della doppia materia nella Maturità con il latino-greco e lo scritto di matematica-fisica. Rappresenta lo scoglio più temuto rispetto al tema di Italiano che quest’anno presenta più discipline caratterizzanti l’indirizzo di studi.

E così entra per la prima volta la Fisica nello scritto dei Licei Classici e Scientifici si chiederà agli studenti di tradurre un testo in Latino, fare un confronto con un testo in Lingua Greca (con traduzione) e ri-pondere a 3 domande sui due brani.

Sono Tacito e Plutarco gli autori della seconda prova al Liceo Classico. L’oggetto della traduzione è la fine di Galba.

Per il  Liceo Scientifico la soluzione di un problema a scelta tra due proposte e la risposta a 4 quesiti fra 8 enunciati.

Per Scienze Umane uno scritto di Don Milani tratta da “Lettera a una professoressa“.

Gli studento dell’Artistico, indirizzo grafica dovranno realizzare logo, locandina e invito all’inagurazione di un nuovo spazio espositivo e scuola d’arte. All’indirizzo architettura, dovranno ideare e realizzare un museo dello spazio dedicato ai giovani delle scuole. Per le Arti Figurative, la traccia: dall’autoritratto al selfie.

Di seguito tutte le tracce decise dal MIUR:

 

  • Liceo Classico: Tacito Fine di Galba e Plutarco
  • Traccia di Inglese: tema sul viaggio
  • Liceo Linguistico: cinese e spagnolo
  • Tedesco: “Gesundheit“, un tema a che fare con la salute
  • Fisica: circuitazione del campo magnetico
  • Scientifico: Studio di funzione – Problema al condensatore
  • Scienze umane: nuove emergenze educative (Chi era Don Milani e cos’è l’emergenza educativa) con testi tratti da: “Lettera a una professoressa” (Scuola Barbiana) e “Storia della scuola” (Saverio Santamaita)
  • Discipline turistiche e aziendali: nuove strutture ricettive per nuovi turismi
  • Artistico: Dall’autoritratto al selfie
  • Agraria: economia agraria e dello sviluppo territoriale. Tema sulla Giornata mondiale dell’acqua.
  • Economia aziendale: rischi del business

 

Commenti