Tempo di lettura: 1 minuto

MILANO – Fine per uno dei tormentoni di questo periodo e altra panchina che trova un titolare per vla prossima Serie A. L’Inter prima ha dato il benservito a Luciano Spalletti e poi ha accolto Antonio Conte nel suo organigramma per la stagione 2019/2020.

L’ex CT dell’Italia ed allenatore di Bari, Siena, Juventus e Chelsea ha firmato un accordo triennale da 9 milioni di euro a stagione. A Milano Conte ritroverà il Ds Beppe Marotta che in coppia con lui nella Juve ha gettato le basi per creare il gruppo vincente all base dei trionfi di questi ultimi sette anni.

Sono sicuro che Antonio Conte – ha dichiarato il Presidente nerazzurro Steven Zhangsia uno dei migliori allenatori che esistano. Sono certo che ci aiuterà a raggiungere il nostro obiettivo, a realizzare la nostra missione che è sempre la stessa: riportare questo club tra i migliori al mondo“.

Inizia un nuovo capitolo della mia vita – ha commentato il nuovo tecnico dell’Inter – e sono entusiasta. Cercherò con il lavoro di ricambiare tutta la fiducia che il Presidente e i dirigenti hanno riposto in me. Ho scelto l’Inter per la Società, per la serietà e l’ambizione del progetto. Per la sua storia. Mi ha colpito la chiarezza del Club e la voglia di riportare l’Inter dove merita“.

Il comunicato ufficiale del sodalizio nerazzurro è arrivato ieri tramite i canali social e sul sito del club di via Durini è stato accompagnato da questo video:

Commenti