Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Fuochi d’artificio, striscione di ringraziamento, cori e fumogeni. Così gli Ultrà Lecce hanno accolto oggi pomeriggio il ritorno dei calciatori giallorossi sul prato dello stadio “Via del Mare” dove è ripresa la preparazione con un’amichevole giocata contro la formazione Primavera.

Dopo la sbornia di gioia e festeggiamenti per il ritorno del Lecce in Serie A, la truppa di mister Fabio Liverani ha voluto riabbracciare i propri tifosi che sono arrivati in circa 2.000 a salutare i propri beniamini nonostante la pioggia caduta a tratti con tanto di striscione che recitava: “Chi ha dato lustro alla nostra maglia merita il giusto tributo. Grazie ragazzi“.

La squadra al completo ha risposto al richiamo dei supporters presenti in Curva Nord andando sotto quel settore a ricevere gli applausi del pubblico, ma anche per ricambiare qual battito di mani, rivolgendolo alla gente del Salento.

Al termine del test in famiglia, vinto dalla prima squadra per 5-4, gli immancabili selfie e le maglie da autografare hanno atteso i calciatori giallorossi all’uscita dallo stadio per un altro piccolo bagno di folla che ha voluto stringere la mano ai protagonisti di una delle più esaltanti e divertenti stagioni della formazione leccese.

Ecco la photogallery che racconta il pomeriggio vissuto nell’impianto sportivo cittadino che ora è in attesa degli interventi di restyling:

Commenti