Tempo di lettura: 1 minuto
Eugenio Corini

LECCE – Il tecnico del Brescia Eugenio Corini commenta la serata di oggi: “C’è amarezza perché la prestazione meritava un risultato diverso. Sapevamo la forza del Lecce, ma abbiamo sempre giocato anche in dieci contro undici, avendo l’occasione più grossa. Doveva esserci un risultato diverso, ma stiamo preparando la partita di mercoledì con l’Ascoli. Donnarumma? Per me ha fatto una prestazione di livello. Lo 0-0 cercato? No, non potevamo fare meglio, dovevamo accorciare per fare densità ma, ripeto, l’occasione l’abbiamo avuta in inferiorità numerica.

E sugli avversari per la lotta promozione: Il Lecce è un’ottima squadra, le due squadre hanno provato a superarsi. Abbiamo il rammarico di essere rimasti in dieci e sfortunati. L’allontanamento? Su Torregrossa, in quel momento, mi sembrava rigore netto. Il Palermo può fare nove punti e noi dobbiamo farne almeno quattro. Giochiamo una gara alla volta, per fortuna bisogna pensare solo alla nostra partita”.

Commenti