Tempo di lettura: 2 minuti
Vincenzo Vivarini

ASCOLI – Il trittico delle partite casalinghe di queste settimane comincia con il recupero di Lecce-Ascoli, sospesa il 1 febbraio dopo pochi secondi di gioco per il colpo preso da Manuel Scavone, poi fortunatamente risolto senza gravi conseguenze. Ad affrontare la banda Liverani ci sarà la formazione di Vincenzo Vivarini, decisa a raccogliere punti per mantenersi nelle parti tranquille della classifica.

Ad inizio campionato l’obiettivo dichiarato della proprietà era una salvezza magari da conseguire senza gli affanni dello scorso campionato, che ha visto l’Ascoli vittorioso nel play-out contro la Virtus Entella.

Nelle ultime partite, l’Ascoli, seppur in serie positiva, sembra affetto da “pareggite“. Lo score delle ultime 5 gare, infatti, recita una vittoria contro la Cremonese seguita da ben 4 segni “X”. Nell’ordine, Foggia (casa), Carpi (trasferta), Livorno (casa) e Verona (trasferta) hanno impattato con la formazione marchigiana. I risultati non sono da cogliere con totale giubilo. Tre pareggi su quattro sono stati raccolti con dirette concorrenti per la zona salvezza.

Ascoli-Lecce 1-0

Il dato della classifica sorride ai bianconeri, dodicesimi con 32 punti a +4 dalla zona play-out, ma l’aver impresso un’accelerazione decisiva negli incroci recenti avrebbe dato un sapore diverso alla volata della regular season.

Un importante recupero ravviva la vigilia dell’impegno di Lecce. Vivarini riabbraccia Matteo Ardemagni, tornato nella lista convocati dopo ben tre mesi. Il rientro del bomber però fa il paio con le defezioni dell’infortunato Maecky Ngombo, attaccante, del terzino Lorenzo Laverone, squalificato originariamente per la gara del 1 febbraio, e del play Davide Frattesi, impegnato con la nazionale Under 20.

Non saranno squalificati Addae e Ninkovic, stoppati dal giudice sportivo dopo la scorsa giornata ma che sconteranno il turno contro il Benevento in quanto domani è un recupero.  In diffida ci sono Ardemagni, Brosco, Troiano, Cavion e Beretta. La rifinitura è prevista domani nel Salento.

Ecco l’elenco completo dei convocati:

PORTIERI: Milinkovic-Savic, Lanni, Bacci

DIFENSORI: Quaranta, Brosco, Rubin, Andreoni, D’Elia, Padella, Valentini

CENTROCAMPISTI: Cavion, Addae, Baldini, Iniguez, Troiano, Casarini

ATTACCANTI: Beretta, Ninkovic, Rosseti, Chajia, Ciciretti, Ardemagni, Coly, Ganz

Commenti