Tempo di lettura: 1 minuto

Tesoro, leccezionale.itASCOLI – Antonio Tesoro, direttore sportivo dell’Ascoli, è stato intervistato nella settimana che conduce al recupero della gara non disputata lo scorso 1° febbraio contro il Lecce a causa dell’incidente di gioco occorso a Manuel Scavone.

Siamo in linea con i nostri programmi. Abbiamo disputato un ottimo girone d’andata, ma poi c’è stata una flessione ad inizio anno – ha rivelato il d.s. bianconero a TMW parlando del rendimento dei suoi-. Ora però stiamo ritrovando brillantezza e continuità di prestazioni e dobbiamo continuare così per conquistare la salvezza. Siamo in corsa con altre otto squadre e vogliamo raggiungere il nostro obiettivo”.

Al “Via del Mare” Tesoro è un ex, in quanto proprio nel Salento visse una lunga storia da responsabile dell’area tecnica. “Ormai il Lecce non può essere considerata una sorpresa, ma una solida realtà – afferma -. È una squadra che esprime un ottimo calcio, con giocatori di qualità e che vive un momento di grande fiducia nei propri mezzi. Inoltre, è spinta da un pubblico appassionato e caloroso. Non sarà facile, ma andremo a giocarcela”.

Commenti