Tempo di lettura: 1 minuto

FOGGIA – L’amarezza è mista alla rabbia in Pietro Iemmello, l’attaccante del Foggia al quale, nella notte tra sabato e domenica, è stato incendiata l’autovettura parcheggiata sotto casa.

Il calciatore rossonero ha scelto il suo profilo Instagram per pubblicare un post in cui esprime il proprio pensiero sugli episodi intimidatori accaduti nel capoluogo dauno dopo la sconfitta nel derby col Lecce.

Uno sfondo tutto nero accompagna il messaggio che Iemmello ha aggiunto e che riportiamo integralmente qui di seguito:

Commenti