Tempo di lettura: 1 minuto

FOGGIA – Gianluca Grassadonia torna ad essere di nuovo l’allenatore del Foggia. Il club dauno lo ha infatti richiamato alla guida della squadra rossonera dopo l’esonero di Pasquale Padalino avvenuto ieri.

Lo ha ufficializzato la società della Capitanata dopo aver deciso di sollevare dall’incarico Padalino a seguito della sconfitta di sabato nel derby contro il Lecce. Una decisione arrivata soprattutto dopo gli attentati intimidatori subiti dopo il derby dai calciatori Busellato e Iemmello e dai due patron Sannella.

Per mister Grassadonia, che fu esonerato a dicembre dopo la sconfita rimediata con il Livorno, il contratto scadrà il 30 giugno 2020.

Commenti