Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – I veneti sono reduci da tre sconfitta di fila e hanno perso parte di quello smalto che li aveva visti tra le prime posizioni in avvio di stagione. Il KO dello scorso turno a Benevento mette il Cittadella in una condizione psicologica di pressione, contro un avversario che in trasferta si esprime meglio che in casa. Il Lecce al “Tombolato” avrà dalla propria l’entusiasmo della rimonta sul Livorno ed il sostegno di oltre 1.500 tifosi al seguito.

QUI CITTADELLA– Venturato ritrova Adorni, che ha scontato il turno di squalifica, ma perde per infortunio una pedina importante quale Iori, oltre a Rizzo e Scappini. Il capitano dei granata si è sottoposto in settimana ad esami urologici che hanno dato esito negativo. Ad ogni modo, per lui sono necessari alcuni giorni di riposo e perciò salterà anche la sfida col Lecce.

QUI LECCE– Emergenza in gran parte superata invece per il tecnico Fabio Liverani che ritrova in un sol colpo Lucioni, Petriccione e Mancosu. Il centrocampista sardo, fresco di prolungamento di contratto, sarà valutato fino all’ultimo per capire se sarà della gara o meno. In alternativa è pronto Haye che ha ben figurato nel finale contro il Livorno. Il neo-acquisto Majer dovrebbe partire dalla panchina.

Le probabili formazioni:

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Benedetti, Camigliano, Drudi, Ghiringhelli; Settembrini, Pasa, Branca; Schenetti; Moncini, Finotto. All. Venturato

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Lucioni, Meccariello, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Haye (Mancosu); Falco; La Mantia, Palombi. All. Liverani

Arbitro: Dionisi di L’Aquila

StadioTombolato” – ore 15:00 – diretta in web streaming sulla piattaforma DAZN

Commenti