Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – “L’ultimo (forse) arrivo in casa biancorossa è il centrocampista Franco Lepore, che proviene dal Lecce, Club nel quale ha giocato nelle ultime 4 stagioni e mezza. Nativo della città pugliese (16 agosto 1985), ha iniziato la sua lunga carriera calcistica nelle fila del Virtus Castelfranco (serie D). Da lì è passato per 4 anni al Varese (serie D e serie C2), quindi Rodengo Saiano (C2), Paganese (C1), Lecce (serie B), ancora Varese (serie B), Real Vicenza (D), Nocerina (C1) ed infine il riapprodo al Lecce (serie C e serie B) del quale è diventato capitano“.

Questo il comunicato apparso sul sito del Monza Calcio con cui il club brianzolo annuncia l’arrivo dell’ormai ex capitano del Lecce a titolo definitivo in casacca biancorossa.

La cessione del numero 10 leccese arriva nell’ultimo giorno della finestra invernale del calciomercato e premia un calciatore che, a 33 anni ed  in scadenza di contratto, arriva alla corte di mister Brocchi con la possibilità di dimostrare ancora il suo valore e con un accordo prolungato fino al giugno 2020.

Così l’ufficializzazione da parte della società giallorossa: “L’U.S. Lecce comunica di aver ceduto, a titolo definitivo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Franco Lepore al Monza Calcio“.

Lepore a Monza, tra l’altro, ritrova due freschi compagni di squadra in maglia giallorossa: Mino Chiricò e Marco Armellino.

Commenti