Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE- Si chiude dopo appena un girone l’esperienza in chiaroscuro di Filippo Perucchini, ex portiere del Lecce, nell’Ascoli. L’estremo difensore bergamasco, 27 anni, torna a giocare in Serie A, accasandosi all’Empoli di mister Beppe Iachini.

A segnarne la militanza in bianconero è stata tuttavia la clamorosa autorete segnata al “Barbera” contro il Palermo, costata all’ex numero 1 giallorosso gli sberleffi e le ironie sui social.

Perucchini lascia il “Picchio” dopo sei mesi per approdare a titolo definitivo nella società toscana che punta a raggiungere la salvezza in massima serie. Nell’operazione si inserisce lo scambio alla pari con i marchigiani che ricevono il 24enne Andrea Fulignati (ex Cesena), anche se manca solo l’ufficialità della notizia.

Commenti