Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – La trasferta a Salerno di sabato prossimo è stata vietata ai tifosi non tesserati ed allora gli Ultrà Lecce si sono dati appuntamento davanti allo stadio “Via del Mare” per incitare la propria squadra del cuore e darle la carica psicologica in vista della difficile sfida all’Arechi contro l’undici dell’ex mister Angelo Gregucci.

Il tam tam sui social ha fatto circolare nelle scorse ore la notizia ed oggi pomeriggio, all’inizio della seduta che si è poi svolta comunque a porte chiuse, la frangia più accesa del tifo leccese si è ritrovata in Curva Nord, aperta per proprio per permettere agli ultrà di far sentire con cori, fumogeni e gli immancabili petardi la propria vicinanza a capitan Lepore ed ai suoi compagni.

 

Commenti