Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Nella dodicesima giornata del campionato di Serie B, si affrontano allo stadio “San Vito-Gigi Marulla” il Cosenza di Piero Braglia ed il Lecce di Fabio Liverani. I salentini, che giocano la seconda trasferta consecutiva dopo quella di Pescara, cercano riscatto dopo il beffardo ko subito all’Adriatico. Entrambi i tecnici devono tuttavia fare i conti con numerosi defezioni in organico.

QUI COSENZA- Una serie di defezioni costringe l’ex Braglia a scelte quasi obbligate. Idda squalificato e gli infortunati Capela e Tiritiello rendono difficile l’applicazione del 3-4-3. Il tecnico toscano passerebbe al 4-3-1-2, spinto soprattutto dal rientro di D’Orazio sulla corsia sinistra, in ballottaggio con Legittimo. A centrocampo molto dipenderà dalla veste tattica che Braglia vorrà dare ai suoi. Con Bruccini (anch’egli recuperato) e Palmiero dovrebbe giocare uno tra Varone e Verna per dare fiato e muscoli al reparto. Mungo, titolare fisso in quest’avvio di stagione, potrebbe tirare il fiato anche a causa della botta rimediata a Palermo. Un’altra soluzione sarebbe l’arretramento in mediana di Garritano, per far posto a Baez. Davanti, probabile panchina per gli ex Lecce Baclet e Di Piazza a favore di Tutino e Maniero.

QUI LECCE- Mister Liverani deve fare i conti con squalifiche ed infortuni che lo privano in un sol colpo di Calderoni, Meccariello, Bovo e Pettinari. La difesa è il reparto in cui si registrano le defezioni più massicce e, pertanto, in preallarme ci sono elementi come Lucioni, Fiamozzi e Marino che saranno chiamati a rimpiazzare gli indisponibili. A centrocampo si va verso la riconferma di Tabanelli che potrebbe prendere il posto di Scavone, mentre in attacco spazio al tandem La Mantia-Palombi, con Falco ormai recuperato e pronto a subentrare a giochi in corso.

Le probabili formazioni:

Cosenza (4-3-1-2): Saracco; Corsi, Dermaku, Pascali, D’Orazio; Varone (Mungo), Bruccini, Palmiero; Garritano; Maniero (Di Piazza), Tutino. A disposizione: Cerofolini, Legittimo, Salines, Verna, Mungo, Baez, Baclet, Bearzotti, Perez, Di Piazza (Maniero). Allenatore: Piero Braglia

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Fiamozzi, Lucioni, Marino, Venuti; Petriccione, Arrigoni, Tabanelli; Mancosu; La Mantia, Palombi. A disposizione: Bleve, Milli, Di Matteo, Cosenza, Lepore, Torromino, Haye, Dubickas, Falco, Tsonev, Armellino, Scavone. Allenatore: Fabio Liverani

StadioSan Vito-Gigi Marulla“- ore 18:00

Arbitro: Juan Luca Sacchi di Macerata
Assistenti: Vito Mastrodonato di Molfetta e Marco Chiocchi di Foligno
IV Uomo: Gianpiero Miele di Nola

Commenti