Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – È un Fabio Grosso amareggiato quello che a fine gara commenta lo 0-2 casalingo che il Lecce ha rifilato alla sua squadra. Seconda sconfitta di fila per il Verona che il tecnico scaligero commenta così in sala stampa: “Ci troviamo per la seconda volta con un pugno di mosche in mano. È stata una partita strana, con molti episodi sfavorevoli a noi, giocata comunque contro un avversario valido. Matos? Si è fatto male e forse c’era un fallo in area“.

Commenti