Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Tra i tanti tifosi del Lecce (oltre il migliaio) che assisteranno alla sfida Verona-Lecce di domani sera allo stadio “Bentegodi” ci saranno anche i membri dell’associazione socio-culturale “Gli Amici del Salento di Verona, con a capo il presidente Giovanni Martes, originario di Cerfignano (frazione di Santa Cesarea Terme), ma residente a Verona. Insieme a loro avrebbe avuto il piacere di incontrarsi per uno scambio di gagliardetti e targhe ricordo Mario De Lorenzis, presidente del il Lecce Club Centro di Coordinamento.

Per i rispettivi dirigenti, gli associati ed il sindaco del capoluogo scaligero Federico Sboarina, era in programma una cena conviviale. L’anticipo al venerdì della gara ha però creato problemi logistici che hanno inevitabilmente portato le parti a rinviare l’appuntamento ad una prossima occasione.L’Associazione, costituita il 12 febbraio 2004, intende mantenere vivo l’interesse per la storia e le tradizioni del Salento, favorendo scambi sociali e culturali tra i numerosi salentini che per motivi professionali o di studio vivono a Verona e le altre comunità, non solo locali.

Il Lecce Club Centro di Coordinamento ringrazia “Gli Amici del Salento di Verona” per il cortese e gradito invito ricevuto e si augura che presto ci possa essere una festa all’insegna dei colori giallorossi.

Commenti