Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Contratto biennale in caso di permanenza del club in Serie C, triennale nell’ipotesi che ci sia il ripescaggio in Cadetteria. Questi i termini dell’accordo raggiunto da Guido Marilungo e dalla Ternana.

Per l’ex attaccante giallorosso si chiude così ogni possibilità di tornare ad indossare la casacca del Lecce. Il giocatore, finito nella lista degli svincolati, avrebbe potuto ingolosire il club salentino, soprattutto dopo la vicenda dell’esclusione di Mino Chiricò dalla lista della prima squadra. Col mercato ormai chiuso da quasi un mese, solo da quel serbatoio sarebbe stato possibile ingaggiare un altro calciatore.

Marilungo, classe 1989, in Umbria ritrova il tecnico Gigi De Canio con il quale nel Salento ottenne la promozione in Serie A. In carriera, oltre a quella leccese, ha indossato anche le maglie di Spezia, Atalanta, Sampdoria, Cesena, Virtus Lanciano ed Empoli.

Commenti