Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Reduce dallo scorso torneo giocato con addosso la maglia del Brescia e giunto nel Salento per rinforzare la retroguardia del Lecce, Biagio Meccariello è stato presentato ufficilmente nel pomeriggio insieme al suo nuovo compagno Lorenzo Venuti.

Il duttile difensore, arrivato in giallorosso in prestito con diritto di riscatto, ha affermato: “Ho avuto la fortuna di conoscere mister Liverani nell’esperienza a Terni e di avere come compagno di squadra Manuel Coppola, oggi suo vice. Qui ritrovo anche Petriccione, Pettinari e Palombi. Il mister ha avuto sempre belle parole sul mio conto, ma ora starà a me rispondere sul campo. Ho sempre giocato da centrale, sia in una difesa a due, che a tre e mi piace impostare il gioco in fase di possesso. A Benevento sarà una sfida particolare perché la mia famiglia vive in provincia e da piccolo andavo a seguire i giallorossi allo stadio. Lunedì ci saranno tanti amici e sarà emozionante, poi la parola passerà al campo. Il Lecce si troverà una Serie B lunga e difficile. Ci sarà spazio per tutti. La Serie B è un campionato difficile, le opportunità ci saranno per tutte le squadre; si può vincere o perdere contro chiunque“.

Commenti