Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Il Coordinamento di Lecce Città Pubblica, associazione politica che riunisce cittadini “senza tessera” politica, ha deciso di utilizzare le risorse del progetto #alberiAMOlacittà per ridare vita in tempi brevi – dopo l’incendio di 16 palme di mercoledì notte – ad un luogo, Parco Tafuro, utilizzato quotidianamente da bambini e intere famiglie. Sarà valutato con un agronomo quali siano le specie più adatte e già da settembre si procederà alle nuove piantumazioni.

Grazie all’iniziativa #alberiAMOlacittà sono stati raccolti i fondi necessari a dotare Lecce di nuovi alberi, donati dai cittadini all’Amministrazione Comunale. Chi fosse interessato può donare una somma libera sulla piattaforma di crowdfundingbuonacausa.org”: gli importi accumulati costituiranno una sorta di “banca dell’albero”, attraverso la quale comprare le essenze arboree secondo i tempi e le scelte ottimizzate alla piantumazione.

Gli alberi di volta in volta acquistati verranno donati alla città per il tramite di Lecce Città Pubblica, che li metterà a disposizione dell’Amministrazione Comunale. Ogni donatore riceverà una mail che indicherà l’albero che la sua donazione, da sola o insieme ad altre, avrà consentito di acquistare, il tipo di essenza ed il luogo della piantumazione. Ciascuno potrà così sentirsi in “connessione sentimentale” con un nuovo albero e sapere di aver contribuito fattivamente a rendere più verde ed alberata la città di Lecce. Nella donazione si potrà inserire anche il nome di un “beneficiario virtuale”, ovvero la persona per cui si fa la donazione o a cui si “dedica” l’albero da piantunare, nonché un indirizzo e-mail per far pervenire la notifica alla persona desiderata.

Commenti