Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Ci sarebbe Modibo Diakité nel mirino del Ds giallorosso Mauro Meluso. Il 31enne difensore francese ex Lazio, Sampdoria, Fiorentina, Cagliari, Frosinone e Bari è oggi tra gli svincolati ed il suo eventuale ingaggio da parte del Lecce porterebbe esperienza nel reparto arretrato dei salentini. Nel suo palmares figurano, infatti, due Coppe Italia ed una Supecoppa italiana. Tra l’altro, Diakité è stato nella Ternana all’epoca dell’esperienza di mister Liverani sulla panchina umbra, perciò sarebbe un elemento già noto al tecnico romano.

Intanto, si attende solo l’annuncio ufficiale per il ritorno del trequartista tarantino Filippo Falco in maglia giallorossa. L’operazione per riportare nel Salento il 26enne calciatore del Bologna è oramai da considerarsi conclusa. Falco è stato acquistato dal Lecce che gli ha proposto un triennale. Tra le clausole dell’accordo ce n’è una che prevede il versamento del 25% dell’eventuale rivendita da corrispondere al club felsineo.

 

Sempre in stand-by invece la trattativa per il portiere. Filippo Perucchini sembra destinato a proseguire anche in Serie B la sua avventura in giallorosso. Si attende di capire se il Bologna, proprietario del cartellino del giocatore, vorrà ancora girarlo in prestito al Lecce o trovare una formula più vantaggiosa per le proprie casse. L’alternativa è rappresentata da Eugenio Lamanna del Genoa.

Commenti