Tempo di lettura: 3 minuti

LECCE – Campagna abbonamenti 2018/’19, nuove maglie, nuovo brand e nuovo merchandising. Le tanto attese novità sono state confermate nel corso della conferenza stampa di presentazione che il vicepresidente dell’U.S. Lecce, Corrado Liguori ha tenuto stamane nella sede di via XXV Luglio della Banca Popolare Pugliese.

I saluti di rito iniziali sono giunti dal padrone di casa, il Direttore generale di BPP, Mauro Buscicchio: “Il nostro vuol essere anche per quest’anno un supporto organizzativo e logistico all’U.S. Lecce. Come Banca Popolare Pugliese siamo lieti di continuare la collaborazione con la società giallorossa a cui auguriamo altri successi“.

IL MARCHIO- Liguori ha dapprima illustrato le primizie relative al nuovo progetto: “Ci piace lavorare in team. I nostri progetti di oggi sono partiti lo scorso mese di ottobre. Come sponsor tecnico, l’U.S Lecce ha avuto un contratto quinquennale con Legea che ora è scaduto. Ma il mercato cambia velocemente e, dopo una serie di analisi, considerati i risultati dello scorso campionato ed il vasto bacino di utenza, sappiamo che la piazza di Lecce ha espresso tanto, ma può e sa fare di più. Si cambia: il Lecce avrà un marchio tutto suo“. si Tratta di un lupo accompagnato dalle cifre 908 che, insieme alla M idealmente formata dalle orecchie dell’anuimale, compongo un M908, ossia 1908, anno di nascita del calcio in città. I ricavi saranno destinati interamente al Settore Giovanile dell’U.S. Lecce.

LE MAGLIE- Le nuove casacche sono a strisce giallorosse (prima maglia), bianca con inserto giallo e rosso (seconda maglia) e blu con inseri trasversali dei colori societari (terza maglia). Sono queste le nuove maglie ufficiali che il Lecce vestirà nelle partite di Serie B. Sullo sfondo sono raffigurate la pietra leccese, simbolo dei monumenti della città e la Colonna di Sant’Oronzo, scelta come simbolo di Lecce e come buon auspicio.

GLI ABBONAMENTI- I prezzi delle tessere saranno gli stessi dell’ultima Serie B di 8 anni fa, con una maggiorazione di 5 euro. Le tessere annuali si potranno sottoscrivere esclusivamente presso le filiali della Bpp. Per la prima fase il via si avrà dal 7 luglio al 18 agosto e prevede il diritto di prelazione per i vecchi abbonati; la seconda inizierà dal 20 agosto fino a due giorni prima della prima gara casalinga. Per questa stagione ci saranno due “mini-abbonamenti“, a scelta da 5 o 10 partite. La novità è l’abbonamento aziendale, scaricabile fiscalmente (da un minimo di 10 a 25 gare, dalle 26 in sù ci sarà un ulteriore sconto). Il costo per singola partita della Curva sarà di 14 euro. Non ci saranno più i vecchi biglietti scontati, ma solo un “ridotto unico” per bambini fino a 10 anni d’età ed uno per le donne.

LA NOVITÀ- I dirigenti hanno da sempre sognato di poter fare un regalo ai tifosi giallorossi. Quest’anno, con la creazione del nuovo brand, l’idea è finalmente realizzabile: i nuovi abbonati potranno scegliere tra il pallone ufficiale e due felpe double-face realizzate in esclusiva come regalo di Natale per gli abbonati della Serie B. La prenotazione si effettuerà ora, per ritirarle poi durante il periodo delle feste. Liguori ha concluso: “Il sogno è di fare 10.000 abbonati. Se lo reggiungessimo, faremo un ulteriore omaggio, che sarà un berretto. Si tratti di un simbolo in cui i tifosi del Lecce possono riconoscersi“.

Commenti