Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Siracusa penalizzato in classifica di 4 punti e altri 2 punti tolti anche al l’Akragas. Il Tribunale Federale Nazionale ha inflitto le sanzioni a quattro società, comprese Vicenza (-4) e Arezzo (-6) per irregolarità amministrative riguardanti violazioni Covisoc.

Ma se due società subiscono la scure della Giustizia Sportiva, ce n’è una che invece esulta: è il Catanzaro a cui la Corte d’Appello Federale ha accolto il ricorso presentato e restituito il punto di penalizzazione. Il club calabrese era stato sanzionato a dicembre dal TNF “per non avere provveduto, entro il 26 giugno 2017, al pagamento degli emolumenti dovuti al mese di maggio 2017 ai propri tesserati“.

Le penalizzazioni hanno effetto immediato e riscrivono in particolare la zona alta della classifica del Girone C di Serie C. Infatti, i prossimi avversari del Lecce perdono due posizioni e scendono dal quarto al sesto posto. I punti sono ora 43 per il Siracusa, a pari merito col Rende, mentre il Catanzaro sale a quota 36 ed il club agrigentino resta sempre ultimo, ma a 10 punti.

Ecco la classifica aggiornata:

1 Lecce 64
2 Catania 60
3 Trapani 60
4 Matera* 47
5 Juve Stabia 46
6 Rende 43
7 Siracusa* 43
8 Monopoli 42
9 Cosenza 41
10 Casertana 39
11 Sicula Leonzio 38
12 Bisceglie 37
13 V. Francavilla 36
14 Catanzaro 36
15 Reggina 33
16 Andria BAT* 31
17 Paganese 28
18 Fondi 26
19 Akragas* 10

* Akragas -5, Siracusa -4, Andria BAT -3, Matera -1

Commenti