Tempo di lettura: 1 minuto

Filippo Perucchini

LECCE – Conferenza stampa infrasettimanale per il portiere del Lecce Filippo Perucchini. L’estremo difensore giallorosso ha incontrato i giornalisti oggi pomeriggio, alla ripresa della preparazione. Tra gli argomenti affrontati figurano il suo rendimento in questa prima metà del campionato e quello generale della compagine salentina. Un gruppo forte e coeso, come confermato anche dall’ex Benevento: “Tutti i giocatori commettono degli errori: a Trapani ho sbagliato nella lettura dell’azione e sarei dovuto rimanere in porta, contro il Catania avrei potuto fare meglio sul tiro da cui è poi scaturito il rigore. Gli errori fanno parte del calcio, ma io guardo sempre avanti. Domenica scorsa a Rende era una gara molto difficile, contro un avversario che fa del proprio campo il suo punto di forza. Negli anni passati gare come quella di Rende non saremmo riusciti a vincerle. Il nostro gruppo è molto forte sia a livello singolo, che di collettivo ma siamo soprattutto una squadra matura che ha le proprie consapevolezze. In questo momento sta a noi lasciare alle spalle quanto di buono fatto e pensare alle restanti partite e dare ancora di più e andare più forte”.

Commenti