Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Dopo le polemiche sui più popolari social delle ultime ore, è stato confermato il no alla possibilità di riutilizzare i sacchetti per la spesa di pane, frutta e verdura perché sussiste un rischio di possibili contaminazioni.

Ma ora del Ministero della Salute arriva una parziale apertura: “Non siamo contrari al fatto che si possano portare sacchetti da casa, a patto che siano monouso e idonei per alimenti“. Questa la posizione del dicastero, come spiega il segretario generale Giuseppe Ruocco. “Il titolare dell’esercizio commerciale” – ha aggiunto Ruocco – “avrebbe la facoltà di controllare l’idoneità della busta“.

Infine, “Le buste di plastica di qualsiasi tipo non possono essere distribuite a titolo gratuito“, recita la circolare per la grande distribuzione

Commenti