Tempo di lettura: 1 minuto

Checco Lepore in maglia bianca LecceLECCE – È toccato a capitan Checco Lepore tenere stamane la consueta conferenza stampa di un tesserato dell’U.S. Lecce. Nella sala stampa “Sergio Vantaggiato” dello stadio “Via del Mare“, il numero 10 giallorosso ha incontrato i giornalisti per fare il punto dopo la ripresa della preparazione in vista dell’ormai imminente torneo: “Abbiamo ripreso bene dopo queste gare di Tim Cup, faticando com’è giusto che sia. Ora il nostro pensiero è quello di arrivare pronti alla prima di campionato. Nella Tim Cup abbiamo disputato tre gare nelle quali siamo andati sempre a migliorare e questo aiuta a far crescere l’autostima in ognuno di noi e anche come gruppo. Da questa base bisogna sempre continuare a migliorarsi giorno dopo giorno”.

Immancabile una domanda sul suo “nuovo” ruolo nel modulo prediletto da Padalino, ossia il 4-3-3: “Il ruolo in cui mi fa giocare il mister è nuovo rispetto a quello dello scorso anno, ma l’ho già fatto sia con Bollini, che con Lerda. Mi trovo bene, a mio agio, è un ruolo che mi piace e spero di migliorarmi con i suoi consigli”.

Checco Lepore con fascia capitanoQuindi, ecco il commento del centrocampista leccese sull’altro ruolo che quest’anno gli è toccato, ossia essere il capitano del Lecce: “La fascia di capitano mi rende orgoglioso essere il capitano del Lecce, ma non è una responsabilità in più. Quest’anno sarà importante partire forti, lo scorso anno partimmo lenti e alla fine l’abbiamo pagato”.

Infine un accenno ai numeri finora registrati nella campagna abbonamenti del club giallorosso: “Si è superata quota 6.500 abbonati e la considero una bella cosa; io spero che si possa arrivare alla quota sperata dalla società, vale a dire i 10.000. Per noi sarebbe molto importante, un sogno, un sostegno, uno zoccolo duro e partire da lì assieme a loro”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.