Tempo di lettura: 1 minuto

martina gentileSURBO – Martina Gentile, consigiere comunale di Surbo del gruppo “La Svolta, interviene sulla vicenda dei lavoratori socialmente utili affermando che: “Ieri era previsto un incontro tra le parti sindacali ed il Sindaco di Surbo, Fabio Vincenti, al fine di valutare la situazione dei lavoratori socialmente utili del Comune, che da ormai vent’anni svolgono nella maggior parte dei casi funzioni vitali per l’amministrazione e il funzionamento stesso dei servizi della casa comunale. Nel corso dell’incontro con il segretario Cisal Fernando Vergine, il sindaco confermava la possibilità di attribuire alcune ore di integrazione agli stessi lavoratori che, su richiesta della parte sindacale, dovrebbero essere distribuite equamente tra tutti i lavoratori. Spiace dire che ad oggi non è stata prevista alcuna ora di integrazione per l’attività svolta dagli lsu, a dispetto degli impegni presi. Mi auguro che il sindaco Vincenti non tradisca la fiducia dei lavoratori con promesse vuote: ciò, infatti, costituirebbe una mancanza di rispetto insopportabile per chi da anni svolge mansioni proprie di un impiegato pubblico, pur non essendo tale. Non abbiamo bisogno di false promesse: la politica è assunzione di responsabilità, anche quando ciò costa fatica. Ed io mi auguro che il sindaco non venga meno all’impegno assunto oppure che abbia il coraggio di dire la verità”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.