Tempo di lettura: 2 minuti
Lerda mani in tasca
Franco Lerda

LECCE (di Massimiliano Cassone) – Archiviato il pareggio a reti inviolate col Savoia, è già tempo di tornare in campo per il Lecce di Franco Lerda; allenamento di rifinitura questa mattina al Via del Mare al termine del quale il tecnico di Fossano ha diramato la lista di convocati da opporre alla Paganese e poi si è presentato in Sala Stampa.

L’AVVERSARIO – “La Paganese rispetto alla squadra dell’anno scorso è totalmente diversa, ha giovani di qualità in mezzo al campo, dietro giocano con una linea a cinque e in avanti si affidano ad un centravanti molto fisico che è Girardi con Caccavallo che gli gravita intorno – afferma Lerda che poi continua – il loro allenatore sa quello che vuole e verranno a giocarsi la partita secondo le loro caratteristiche, si chiuderanno bene, cercando di ripartire per metterci in difficoltà. Noi dobbiamo trovare il modo per scardinarli con giocate veloci da destra a sinistra; siamo coscienti delle difficoltà che incontreremo, per questo motivo dovremo avere pazienza e dare ritmo e intensità al nostro gioco”.

MENTALITA’ – “Dobbiamo avere la mentalità giusta e scendere in campo cercando di far gol. Purtroppo in questo periodo per fare un gol stiamo costruendo tantissime occasioni, ma non sono preoccupato per questo, arriveranno momenti in cui sarà più semplice segnare; l’importante è creare, l’importante è giocare. Dobbiamo acquisire il cinismo necessario e ci vorrebbe anche un pizzico di fortuna”.

PAREGGI –Ognuno analizza la gara a modo suo, noi la analizziamo studiando gli avversari in modo più oculato, ad esempio il pareggio di Matera è un punto guadagnato, mentre quello col Savoia sono due persi”.

FORMAZIONE – Il tecnico giallorosso non fa misteri sull’uomo che sostituirà Salvi: “Giocherà Filipe Gomes”, dopo però palesa i suoi dubbi: “Qualcosa cambieremo rispetto all’ultima gara. La partita contro la Paganese sarà la terza in una settimana, e di solito se non stai attento puoi pagare qualcosa a livello fisico. Ancora però non ho deciso il turnover che attuerò, ho ancora un giorno, ci penso bene e poi con molta calma deciderò”.

ABRUZZESE E DOUMBIA – “Abruzzese ha fatto un esame ecografico che ha dato esito negativo, non c’è elongazione e nessuna lesione, sta bene, domani vedremo; proverà prima e poi decideremo. Doumbia ha recuperato, non ha nessun tipo di problema, è a posto, si è allenato regolarmente”.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.