Tempo di lettura: 1 minuto

Toma salastampaLECCE – La Berretti dei record (15 vittorie su 15, quasi 5 gol fatti a partita) fu la squadra che plasmò a sua immagine e somiglianza, prima di accettare la panchina della prima squadra del Lecce il 21 gennaio 2013, dopo l’esonero di Franco Lerda. Parliamo di Antonio Toma o “MaraToma” come dir si voglia.
Il cinquantenne tecnico di Maglie torna, quindi, ad insegnare calcio e lo fa ripartendo dal settore giovanile giallorosso in cui ha fatto tanto bene in passato.
Il cultore del 4-2-4 ricomincia dalla squadra Allievi Nazionali, dopo le sfortunate parentesi delle prime squadre di Lecce (non di certo per colpa sua) e di Matera. Nella sua carriera vanta, inoltre, due esperienze importanti da allenatore in seconda al fianco di Antonio Conte prima a Bari e poi con l’Atalanta, in serie B e in serie A. Tra le piazze in cui ha allenato ci sono anche Manduria, Gallipoli, Taranto in C2 e Pisa in C/1.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.