When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Serie C, ricorso del Rende per il ripescaggio

rende-calcio-1968LECCE – Serie C senza pace in questa torrida estate 2017. Dopo la clamorosa diminuzione dei club partecipanti al prossimo campionato da 60 a 56, a due giorni dalla compilazione dei calendari dei tre gironi ed a venti giorni dall’inizio del torneo a detonare fragorosa è la decisione del Rende di presentare reclamo contro la non ammissione al terzo campionato nazionale decretata dal Consiglio Federale dello scorso 4 agosto. I dirigenti della società calabrese hanno infatti depositato nella giornata di ieri il ricorso al Coni relativo alla non accettazione della domanda di ripescaggio in Serie C. La data per avere l’esito si conosce pure ed è quella dell’11 agosto, quando il Collegio di Garanzia del Coni, a partire dalle ore 11:00, ha fissato l’udienza per discutere l’eventuale riammissione. Significa che i calendari saranno stati varati ventiquattr’ore prima e l’indomani si potrebbe registrare un nuovo stravolgimento. In pratica, se fossero ripescati, i biancorossi del Rende Calcio 1968 potrebbero essere ammessi a partecipare quale diciannovesima squadra al Girone C, con un club a turno che riposerebbe ogni giornata.  A sostegno della scelta della dirigenza cosentina si è schierato anche il sindaco di Rende Marcello Manna che, di comune accordo con gli avvocati della società ed il presidente Fabio Coscarella, sta valutando tutte le più opportune iniziative (anche di natura istituzionale) da intraprendere per salvaguardare la locale squadra di calcio, patrimonio di tutti i rendesi.

1 Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*