Tempo di lettura: 2 minuti

LECCE – Conferenza di presentazione ufficiale per due degli ultimi acquisti messi a segno da Pantaleo Corvino per il Lecce di Eugenio Corini. Nella Sala Stampa “Sergio Vantaggiato” dello stadio “Via del Mare” è toccato all’esterno di difesa Leonard Zuta ed al centrocampista Liam Henderson rispondere alle domande dei giornalisti. Ma il Responsabile dell’area tecnica giallorossa ha approfittato dell’occasione per fare il punto della situazione in casa-Lecce: “Come ha ricordato ieri il presidente, stiamo vivendo un momento difficile in cui è complicato lavorare. Prevalgono più le idee che le operazioni portate poi a termine. Le aspettative di tutti sono rimaste invariate, come le uscite, ma le entrate sono diminuite. Significa avere problemi, soprattutto per noi, nell’andare a fare mercato. Nonostante ciò ci stiamo provando, mettendo a dura prova le nostre capacità, mettendoci dentro tutta la nostra capacità, conoscenza e pazienza. In tutta la mia carriera è il calciomercato che mi sta impegnando di più, ma lo faccio con piacere perché lo faccio per la mia gente, la mia società. Henderson e Zuta sono una prova di tutto ciò. Henderson ha già vinto la Serie B e conosce le insidie del calcio italiano, Zuta è l’esempio di come si debba a volte arrivare fino al Polo Nord per acquisire un calciatore con oltre 200 partite in massimi campionati europei. La sua ex squadra è seconda in classifica, ma ha scelto Lecce perché ha capito che qui si gioca una grande opportunità“.

LE PRIORITÀ DI CORVINO-A che punto è la costruzione della squadra? Ad essere sincero, ogni responsabile di area tecnica individua delle priorità, ma in questo caso non mi viene in mente non solo ciò che si deve fare a livello di rosa, ma anche e di pari passo con la formazione di un gruppo che supporti l’allenatore ci sono le strutture di allenamento. Preferisco prendere un giocatore un meno ma creare a nostre spese un secondo terreno di gioco ad Acaya oltre a quello già esistente. Una palestra per svolgere il lavoro fisico. Abbiamo già una nuovissima palestra ristrutturata a spese dell’US Lecce ed in cui i calciatori vanno con piacere. Ho inserito nuove figure professionali nuove come osteopati, nutrizionista e podologa che lavorino a tempo pieno per la squadra. Strutture, attrezzature e risorse umane sono perciò importanti come supporto e rappresentano priorità. Sul fronte rosa, vorrei che Lecce fosse una meta ambita dove approdare e non luogo di passaggio o da cui voler andare via come accadde nella mia precedente esperienza. Ci vuole pazienza e tempo, ma si lavora su ogni fronte per programmare il presente ma, soprattutto, il futuro”.

I COLPI IN ENTRATA- “Ora che Rispoli e Benzar sono stati ceduti, sulla fascia destra puntiamo un profilo di giocatore che sia funzionale anche in prospettiva. In quel ruolo abbiamo delle alternative di cui è già uscito qualche nome, mentre altri non ancora. Il portiere? Abbiamo 3 portieri funzionali alle nostre aspettative. Uno ha avuto richieste che stiamo valutando e lui lo sa. Cominciamo con Gabriel titolare e Bleve suo secondo”.

Commenti
Articolo precedenteHenderson si presenta: “Mi manda La Mantia”
Articolo successivoTim Cup, il Lecce Primavera sbaraglia il Benevento
Dal 1995 in redazioni televisive (Tele C 10, TV10, TopVideo, Canale 8, VideoSalento, TeleSalento e L'ATV) con conduzione di trasmissioni sportive, culturali, telegiornali (Studio10News, 10News, Tg8, VS Notizie) e trasmissioni sportive (Fuoricampo, Bomber, Replay, Leccezionale TV), politiche (elezioni e referendum), sociali (Telethon ’97); programmi d'approfondimento e commenti di eventi sportivi. Ccarta stampata: Il Corriere del Mezzogiorno, LecceSera, Il Paese Nuovo, Espresso Sud, Città Magazine, Fuorigioco, L'Ora del Salento, Il GialloRosso. Dal 1999 al 2001 redattore di leccesette.it Nel 2002/'03 redattore de legiraffe.it Dal 2006 al 2009 direttore responsabile de “Il Picchio Magazine” Dal 2006 direttore responsabile del periodico sportivo “Il GialloRosso” edito dal Lecce Club Centro di Coordinamento; Dal 2006 al 2010 corrispondente dal “Via del Mare” di Lecce per Italia 7Gold per “Diretta Stadio” Dal 2012 opinionista de “Palla prigioniera” su corrieresalentino.it e dal 2016 de "Cuore Giallorosso 1908" su salentotelevision.it Dal 2012 addetto stampa delle associazioni “Noi Lecce” e "Passione Lecce" Dal 2013 direttore responsabile de leccezionale.it e conduttore di "Leccezionale TV"