Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Tra i vari obiettivi di mercato del nuovo Ds parmigiano Marcello Carli ci sono anche i pezzi da 90 del Lecce che rispondono ai nomi di Filippo Falco, Jacopo Petriccione e Marco Mancosu. Elementi che farebbero comodo al club crociato del neo-allenatore Fabio Liverani che conosce fin troppo bene i suoi ex giocatori per averli avuti a sua disposizione nelle scorse stagioni sia in Serie B che in Serie A.

Si tratta di un tris di calciatori che hanno certamente richieste da parte di più società di massima categoria, ma che Pantaleo Corvino sa bene come trattare e che certamente non è disposto a “svendere”. In particolare, il nuovo responsabile dell’area tecnica giallorossa ha rispedito al mittente le avances arrivate dall’Emilia per i tre gioielli, in particolare per Pippo Falco, considerato un elemento importante sia come uomo-mercato, ma anche come possibile giocatore da mantenere in rosa per affidarlo a mister Corini e ciostruire il prossimo Lecce, al pari degli altri due compagni di squadra. A rendere impervia la trattativa c’è il burrascoso rapporto tra la società leccese e lo stesso Liverani, passato al Parma in un modo che ha irrigidito il presidente Sticchi Damiani e tutta la dirigenza.

Commenti