Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – A Brescia il tecnico David Suazo è in odore di esonero. I non convincenti risultati ottenuti dalle “rondinelle” nelle prime giornate di campionato, ben al di sotto rispetto agli investimenti societari, hanno portato il presidente Massimo Cellino a mettere in seria discussione il tecnico honduregno.

I 2 punti conquistati in 3 partite (1-1 in casa contro Perugia e Pescara e sconfitta per 3-2 con lo Spezia) e l’eliminazione in Coppa Italia non sembrano lasciare speranze di permanenza sulla panchina dei lombardi a Suazo, per il quale mancherebbe solo l’ufficialità del benservito che potrebbe tuttavia arrivare in giornata.

Per la sostituzione dell’allenatore, il club biancazzurro avrebbe trovato già il sostituto. Si tratta di Eugenio Corini, lo scorso torneo chiamato in corsa a guidare il Palermo. Fonti interne alla società lo vorrebbero pronto a dirigere la squadra già oggi pomeriggio al “Rigamonti” nella settimana che porta al delicato confronto con un’altra delusa della stagione, il Carpi.

Commenti