CONDIVIDI

LECCE – La corsa alla Serie B, oltre che sul campo, si combatte ormai nelle sale stampa a suon di polemiche. Quella tra il Dg del Catania, Pietro Lo Monaco e il D.s. del Lecce, Mauro Meluso sembra ormai interminabile.

Meluso, rispondendo alla dichiarazione di Lo Monaco (QUI l’intera conferenza) “Il Lecce ha paura di noi, sente i nostri denti sul fondoschiena“, ha definito le parole “ineleganti e scurrili“, accreditando poi il Trapani, che a detta dell’ex diesse cosentino si è mosso bene sul mercato, come principale avversaria nella corsa promozione.

Non si è fatta attendere la replica di Lo Monaco, arrivata in giornata tramite un’intervista raccolta da ItaSportPress: “A Lecce dimostrano di avere idee chiare in merito al campionato. Le argomentazioni del marchese del Grillo, alias Ds Meluso, nuovo paladino del bon ton, sono cervellotiche – ha commentato Lo Monaco – ma queste sue previsioni ci lasciano ben sperare per il futuro del campionato. Una cosa è certa: marchesi o non marchesi, a Lecce devono sapere che noi i denti li teniamo sempre stretti in quel loro posto”.

1 commento

Comments are closed.