CONDIVIDI

LECCE – Si apre con l’ennesima multa la nuova stagione per l’U.S. Lecce. La gara Lecce-FeralpiSalò è stato il posticipo che ha chiuso il secondo turno eliminatorio della Coppa Italia. Dopo questo match, vinto dai giallorossi, i quali ora affronteranno il Genoa, il Giudice Sportivo Alessandro Zampone ha infatti comminato una sanzione di 1.000 € al club giallorosso “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso due fumogeni nel proprio settore; sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza“.

Inoltre, anche il centrocampista Jacopo Petriccione si è visto infliggere una ammenda da 1.500 € più ammonizione (prima sanzione) “per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria“. L’altra decisione relativa alla squadra leccese riguarda l’ammonizione dell’olandese Thom Haye (prima sanzione) per “comportamento scorretto nei confronti di un avversario“.

Commenti