CONDIVIDI

LECCE – Sul tema delle luminarie per la festa di Sant’Oronzo, interviene l’assessore alle Attività produttive e Spettacolo, Paolo Foresio: “Per la prima volta, per l’edizione 2018 della Festa di Sant’Oronzo, il Comune di Lecce ha scelto di affidare l’allestimento delle luminarie per la festa di Sant’Oronzo attraverso un avviso pubblico, una gara tramite il portale elettronico d’acquisto per le pubbliche amministrazioni (Mepa), invece che con affidamento diretto come avvenuto negli anni scorsi. Una modalità che abbiamo considerato importante adottare e che non riteniamo possa essere considerata una lungaggine burocratica o sia significativa di una qualche difficoltà da parte del Comune ad affidare l’allestimento delle luminarie”.

L’assessore poi aggiunge: “Se una ditta intende, o meno, partecipare ad un avviso pubblico, è un fatto che attiene alle scelte aziendali, sulle quali non interveniamo. La città e la festa non si fermano. Su questo, visto l’improprio allarme che rischia di ingenerarsi come al solito sui social network, i cittadini possono stare tranquilli”.
Commenti