CONDIVIDI

CORIGLIANO D’OTRANTO – Questa sera, alle ore 21:00 (ingresso libero) in Piazzetta Vittime della Mafia a Corigliano d’Otranto è di scena l’attore Ettore Bassi con lo spettacolo Il Sindaco Pescatore. Prodotto da Michele Ido, con la regia di Enrico Maria Lamanna, su drammaturgia di Edoardo Erba, Il Sindaco Pescatore è un monologo tratto dall’omonimo libro di Dario Vassallo e dai racconti di chi ha conosciuto e non vuole dimenticare la figura di Angelo Vassallo, sindaco del comune di Pollica, in provincia di Salerno, ucciso nel 2010 in un attentato la cui sospetta matrice camorristica è tuttora oggetto di indagini da parte della magistratura. L’appuntamento è promosso e organizzato dal Comune di Corigliano d’Otranto  in collaborazione con la Regione Puglia.

Il Sindaco Pescatore è la storia di un eroe “normale”, Angelo Vassallo, uomo semplice e straordinario in una regione complicata come la Campania. Un uomo che ha sacrificato con la sua vita l’impegno di amministrare, difendere, migliorare la sua terra e la sua comunità. Ambientalista convinto, amato dai suoi concittadini, Vassallo era noto come il “sindaco pescatore” per il suo passato da pescatore, per l’amore per il mare e per la sua terra che nella sua attività di amministratore lo aveva sempre guidato. Esempio di rigore nel rispetto della legge anche con modi severi e fermi. La sera del 5 settembre 2010, mentre rincasava alla guida della sua auto, è stato barbaramente ucciso per mano di uno o più assassini ancora oggi ignoti. Più di 500 persone tra sindaci, amministratori locali e semplici cittadini lo scorso febbraio hanno marciato per dire “no” all’archiviazione dell’inchiesta sull’omicidio dell’ex sindaco di Pollica.

Commenti