CONDIVIDI

LECCE- Nella lunga lista di calciatori già avuti alle sue dipendenze stilata da mister Liverani figura anche il nome di Simone Palombi, attaccante 22enne reduce da un campionato diviso tra sei mesi alla Lazio, squadra dove ha percorso la trafila giovanile, e la Salernitana.

Da gennaio a fine campionato, Palombi ha collezionato 14 presenze con la maglia dei campani, giocando sia da punta centrale sia da esterno offensivo.

La liason tra Liverani e il giovane scuola Lazio è però figlia del campionato 2016/2017. Palombi, alla prima esperienza in B dopo le caterve di gol messe a segno con la Lazio Primavera, fu allenato dall’oggi trainer del Lecce alla Ternana.

L’agente del giovane, Andrea Manfredonia, ha spiegato in un’intervista resa a RadioSei il probabile futuro: “Il ragazzo vuole affermarsi – spiega il procuratore-, ma va aspettato. Attendiamo di fare il punto della situazione con la società.

E poi: “Simone vuole giocare e ritagliarsi il suo spazio: ha il gradimento di vari club. Lecce? E’ una possibilità: mister Liverani seppe valorizzarlo a Terni

Commenti