CONDIVIDI

LECCE – Secca replica del presidente del CONI, Giovanni Malagò alle dichiarazioni del presidente della Lega B, Mauro Balata che nei giorni scorsi (LEGGI QUI) aveva paventato la possibilità di bloccare play-off e play-out del torneo cadetto in corso e l’avvio del campionato 2018/’19 a causa dell’ipotesi d’introduzione delle seconde squadre in Serie C a partire dalla prossima stagione.

Malagò ha affermato: La parola sciopero mi sembra fuori luogo. Io sconsiglierei di farlo, mi sembra una mossa molto azzardata. Noi siamo religiosi sulle regole del gioco Commissariare la Lega B in caso di sciopero? Si può commissariare in tre casi: irregolarità amministrative, un problema di giustizia sportiva o se i campionati non partono. Questa è proprio una regola base“.

Ieri, Mauro Balata aveva convocato d’urgenza per lunedì prossimo, alle ore 12:00 a Milano, un’assemblea straordinaria della Lega B con all’ordine del giorno proprio la discussione dell’introduzione delle seconde squadre in Lega Pro con la possibilità di promozione in Serie B.

Commenti