CONDIVIDI

LECCE – L’eventuale introduzione delle Seconde squadre dei Club di Serie A in Lega Pro ha diviso gli addetti ai lavori e non solo dell’intero Paese. C’è chi accoglierebbe la novità per stabilizzare il contingente numerico e chi invece addirittura la vede come un rischio per la regolarità dei campionati.

Di questo avviso è Cristiano Lucarelli. L’allenatore del Catania ha pubblicato un tweet eloquente contro questo provvedimento: A chi giova? Chi e cosa c’è dietro? Chi ci guadagna veramente….? Quali sarebbero i vantaggi? E le ultime giornate con città storiche che si giocano la vita e questi che fanno le sfilate di moda che succede…? Ma semplicemente rifare il campionato De Martino no??????

L’ex attaccante, tra le altre, di Livorno, Lecce e Napoli, ha richiamato il campionato “De Martino, torneo riserve delle squadre di Serie A, B e C simile a quello in vigore in Gran Bretagna, disputatosi fino alla stagione 1975/’76.

Commenti