CONDIVIDI

casertanaCASERTA – Alta tensione nei pressi dello stadio “Pinto di Caserta dove si sono registrati alcuni incidenti nel pre-partita di Casertana-Lecce. Stando alle ricostruzioni, un gruppo di tifosi salentini arrivati a bordo di un pulmino, che aveva sbagliato strada per raggiungere il Settore Ospiti, si è ritrovato all’ingresso da cui accedono i casertani. I leccesi, accerchiati da quelli campani, avrebbero quindi avuto qualche scontro con i tifosi rossoblù e danneggiato alcune auto parcheggiate nei paraggi. Il fatto ha scatenato la reazione degli ultrà casertani che hanno cercato a quel punto il contatto con i rivali senza riuscirci grazie all’intervento delle forze dell’ordine.

A quel punto la tensione si è spostata all’interno dello stadio col presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani che in tribuna centrale ha subito offese verbali da parte della tifoseria locale che pretendeva le scuse per quanto accaduto all’esterno dell’impianto sportivo. Si è reso necessario l’intervento degli steward per sedare gli animi.

Commenti