CONDIVIDI

LECCE – Palazzo Carafa, sede dell’Amministrazione comunale leccese, è tra gli oltre 1000 luoghi eccezionalmente aperti al pubblico per la XXVI edizione delle Giornate Fai di Primavera, previste oggi e domani in tutta Italia. Già questa mattina, 210 visitatori hanno varcato la soglia del Comune di Lecce, straordinariamente aperta al pubblico per la rassegna che mira a raccogliere fondi per la salvaguardia di beni architettonici e paesaggistici in tutta Italia.

Quest’anno la Delegazione FAI di Lecce, in collaborazione con Apulia Film Commission, propone l’itinerario “FAI… da Set” che prevede l’apertura eccezionale di beni monumentali che sono stati anche location di film. La città di Lecce aprirà le porte di Palazzo Carafa set del film “Una donna per amica” di Giovanni Veronesi, Palazzo Famularo e Palazzo Tamborino Cezzi entrambi set del film “Mine Vaganti” di Ferzan Ozpetek.

A guidare i visitatori tra le bellezze di questi beni culturali saranno i giovani studenti dell’Istituto Marcelline, del Liceo Scientifico “Banzi Bazoli”, del Liceo Scientifico “De Giorgi” e del Liceo Artistico “Ciardo Pellegrino”. Palazzo Carafa accoglierà – insieme agli altri due palazzi storici della città – gli studenti del Conservatorio “Tito Schipa” impegnati ad eseguire le più belle e famose musiche da film.

Commenti