CONDIVIDI

LECCE – Tornano le multe a danno dell’U.S. Lecce. Il club giallorosso è stato infatti sanzionato con 1.500 euro perché propri sostenitori durante la gara intonavano cori offensivi verso l’istituzione calcistica; i medesimi introducevano e accendevano nel proprio settore due fumogeni uno dei quali veniva lanciato sul terreno di gioco, senza conseguenze durante il match di domenica scorsa contro il Matera. Inoltre, il Giudice Sportivo della Serie C ha inibuito a tutto il 23 marzo il presidente Saverio Sticchi Damiani ed il Ds Mauro Meluso perché entrambi al termine della gara assumevano un atteggiamento irriguardoso nei confronti del direttore di gara (Luca Massimi di Termoli, ndr) e del designatore arbitrale. Inoltre, è stato squalificato per due giornate anche il collaboratore di mister Liverani, Paolo Cantarelli, che è stato anche multato di 500 euro, dopo l’espulsione rimediata nel match contro i lucani per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara (panchina aggiuntiva).

Il notaio Pasquale Marino, dopo la 29^ giornata del Girone C, ha inoltre squalificato per 3 giornate anche mister Piero Braglia per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara. Allontanato, non rientrava negli spogliatoi, ma stazionava di fronte all’ingresso degli stessi dal campo di gioco; invitato ad allontanarsi da un addetto federale, rivolgeva allo stesso espressioni offensive. Il Cosenza, nella sfida col Lecce, non potrà disporre neppure di Kastriot Dermaku, espluso per doppia ammonizione ed appiedato per un turno.

CALCIATORI ESPULSI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:

  • TALAMO NICOLA (PAGANESE) per aver volontariamente colpito con un calcio un avversario.
  • VASCO LORENZO (RACING FONDI) per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara.
  • LACAMERA GIOVANNI (REGGINA) per aver colpito con uno schiaffo un avversario a gioco fermo.

    SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:

  • LODI FRANCESCO (CATANIA) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro al termine della gara.
  • BACCHETTI LORIS (MONOPOLI) per aver colpito con uno schiaffo un avversario a gioco fermo in reazione.

    SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE:

  • DERMAKU KASTRIOT (COSENZA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
  • LANCINI NICOLA (FIDELIS ANDRIA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
  • EVACUO FELICE (TRAPANI) per proteste verso l’arbitro e per condotta non regolamentare in campo.

CALCIATORI NON ESPULSI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’IN AMMONIZIONE (X INFR):
DE MARTINO RAFFAELE (RACING FONDI)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR):

  • VASTOLA GAETANO (RACING FONDI)
  • BLAZE ALLAN JUNIOR (RENDE)

    AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR):

  • SANSEVERINO GIULIO (AKRAGAS)
  • BOGDAN LUKA (CATANIA)
  • ARMELLINO MARCO (LECCE)
  • ROTA ARENSI (MONOPOLI)
Commenti