CONDIVIDI

pagelleFIRENZE – Siglata, almeno per ora, la pax ufficiale tra il Catania ed il Lecce nell’incontro che si è svolto oggi a Firenze, presso la sede della Lega Pro, tra il Presidente Gabriele Gravina, il Segretario Francesco Ghirelli, il Presidente del’U.S. Lecce, Saverio Sticchi Damiani e l’Ad del Calcio Catania, Pietro Lo Monaco. L’impegno è stato confermato da tutti nello spirito dei valori dello sport: la parola torna al campo con la massima lealtà.

Gabriele Gravina ha rivolto un appello ad entrambe le società protagoniste del testa a testa nel Girone C nella rincorsa alla promozione in Serie B a giocarsi il campionato fino al termine, garantendo le migliori condizioni per la sportività tra due dei più prestigiosi club del calcio italiano. Proprio per sotterrare l’ascia di guerra è stata, inoltre, concordata una partita amichevole tra Catania e Lecce che sio svolgerà durante la fase dei ritiri, prima dell’inizio del prossimo campionato.

Lo stesso numero uno della Lega Pro ha invitato i due club a giocare con la massima serenità e ha confermato l’impegno della Lega a muoversi presso le sedi istituzionali opportune, affinché i tifosi possano seguire nelle trasferte le proprie squadre. Il dato che è stato rimarcato è che il calcio è per le famiglie ed ha bisogno della passione dei tifosi. Assisteremo quindi ad un dietrifront già per Sicula Leonzio-Lecce di domenica che è stata vietata ai supporters giallorossi residenti in provincia di Lecce?

Commenti