CONDIVIDI

LONDRA – Tanto spavento, ma per fortuna nessun danno alle persone, per la lastra di vetro di un tavolo caduta dal terrazzo del centro di allenamento del Chelsea, a Cobham, a causa delle forti raffiche di vento, sull’automobile dell’allenatore leccese Antonio Conte. Si tratta di una Nissan Juke, talvolta usata anche dalla moglie del tecnico italiano.

La dinamica dell’incidente è stata ricostruita grazie alle immagini delle telecamere di sicurezza installate nella struttura che ospita gli allenamenti dei “Blues“. La vettura di Conte ha riportato danni quantificati in migliaia di sterline, ma si è anche sfiorato il dramma, poiché la caduta si è verifita poco dopo che il direttore della comunicazione del club, Steve Atkins, era passato dopo aver parcheggiato la sua auto vicino a quella dell’ex allenatore della Juventus.