CONDIVIDI

CATANIA – Potrebbe non esserci più Cristiano Lucarelli sulla panchina del Catania alla ripresa del campionato. Dopo la sconfitta interna di oggi pomeriggio con la Casertana, che ha portato i rossazzurri a – 4 dalla capolista Lecce, il club etneo starebbe pensando all’eventuale esoneri del tecnico livornese.

Non è la prima volta che Lucarelli viene messo in discussione; la stessa situazione si verificò in avvio di stagione, proprio prima della sfida con il Lecce poi vinta 3-0. Un successo che riportò il sereno in casa dei siciliani e che ora si ripropone, per uno strano gioco del destino, quando il calendario propone il faccia a faccia tra la prima e la seconda forza del campionato.

Di mezzo c’è la lunga pausa che la Serie C osserverà fino al 20 gennaio, per di più in pieno calciomercato di riparazione. Proprio questo aspetto potrebbe far evolvere situazione nell’una o nell’altra direzione: Lucarelli o resta in sella e condivide le operazioni di rafforzamento della squadra, o verrà esautorato per permettere al futuro mister di poter incidere sulle trattative.

pasquale-padalino-in-conferenza-2In questo caso, la sorte potrebbe divertirsi e riproporre al “Via del Mare” una vecchia conoscenza dei tifosi giallorossi. Radio-mercato vorrebbe infatti quale probabile nuovo allenatore dei siciliani quel Pasquale Padalino che a Lecce è stato defenestrato lo scorso campionato, in favore di Roberto Rizzo. Ma per ora si tratta solo di rumors. Se il tutto si dovesse concretizzare, il 21 gennaio il big match del Girone C avrebbe ulteriori spunti di interesse…

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here