CONDIVIDI

liverani-a-catanzaroLECCE – È un Fabio Liverani come sempre schietto e lucido quello che commenta il passaggio del turno del suo Lecce nella Coppa Italia di Serie C ai danni di un orgoglioso Bisceglie. Il tecnico giallorosso si prende ciò che di buono ha detto questa sfida, cioè l’ennesima vittoria (ancora in rimonta) ed i progressi di qualcuno dei ragazzi finora impegnati meno, ma non nasconde la sua insoddisfazione per certi atteggiamenti visti in campo e che hanno avuto per protagonisti elementi con ben più esperienza e carisma rispetto ai giovani.

Queste le sue parole di commento al 2-1 sulla formazione di Zavettieri: 

CONDIVIDI
Articolo precedentePOST MATCH- Dubickas: “Contento per il gol”
Articolo successivoLecce-Bisceglie 2-1, gli highlights
Dal 1995 nelle redazioni di tv private (Tele C 10, TV10, TopVideo, Canale 8, VideoSalento, TeleSalento e L'A TV) con conduzione di trasmissioni sportive, culturali e politiche, di telegiornali (Studio10News, 10News, Tg8, VS Notizie) e trasmissioni sportive (Fuoricampo, Bomber, Replay, Leccezionale TV), politiche (elezioni politiche ed amministrative, referendum), di carattere sociale (Telethon ’97); programmi d'approfondimento e commenti d’eventi sportivi. Nella carta stampata, collaborazioni con: Il Corriere del Mezzogiorno, LecceSera, PaeseNuovo, Espresso Sud, CittàMagazine, Fuorigioco, L'Ora del Salento, Il GialloRosso. Dal 1999 al 2001 collaboratore fisso del sito informatico leccesette.it Nel biennio 2002-2003 redattore del sito legiraffe.it Dal 2006 al 2009 direttore responsabile de “Il Picchio Magazine” Dal 2006 direttore responsabile del periodico sportivo “Il GialloRosso” edito dal Lecce Club Centro di Coordinamento; Dal 2006 al 2010 corrispondente dal “Via del Mare” di Lecce per Italia 7 Gold per “Diretta Stadio - Ed è subito goal!” Dal 2012 opinionista de “Palla prigioniera” su corrieresalentino.it Dal 2012 addetto stampa dell’associazione “Noi Lecce” Dal 2013 direttore responsabile della testata giornalistica leccezionale.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here