When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Coppa Italia di Serie C: Dubickas risolve alla fine, Bisceglie ko 2-1

dubickas-bisceglieLECCE – Un incontro dalle due facce segna la vittoria del Lecce, che guadagna così gli Ottavi di Finale di Coppa Italia di Serie C regolando per 2-1 il Bisceglie in una partita che sarà ricordata anche per i tre calci di rigore decretati dall’arbitro Miele con due parate dei portieri. Il gol-vittoria è la prima firmata in giallorosso dal lituano Edgaras Dubickas, dopo il vantaggio ospite con Dentello Azzi ed il pareggio di Marco Mancosu dal dischetto.

Primo tempo

15’ Prima occasione per il Lecce. Sponda di Dubickas per l’inserimento di Pacilli che entra in area e sporca i guanti di Vassallo con una sassata centrale.

22’ Punizione di Lugo Martinez, sfera che si perde sopra la traversa

25’ Cross di Pacilli per Megelaitis, che tenta la deviazione volante di tacco senza però impensierire il portiere.

27’ Sortita sulla destra di Dentello Azzi, dribbling perentorio su Valeri, che lo atterra nel cuore dell’area. Per l’arbitro non ci sono dubbi: calcio di rigore. Dal dischetto Gabrielloni però si fa ipnotizzare da Chironi, che si tuffa sulla sinistra e neutralizza in due tempi.

31’ Tiro velleitario di Giron ampiamente fuori dallo specchio.

38’ Punizione di Arrigoni da posizione centrale, la barriera devia in corner.

43’ Colossale opportunità non sfruttata dal Bisceglie. Dentello Azzi spadroneggia sulla corsia destra, supera ancora Valeri e mette nell’area piccola dove Gabrielloni alza incredibilmente sopra la traversa.

44’ Colpo di testa di Dentello Azzi su pennellata di Giron, fuori.

45’ Lugo Martinez conquista spazio sulla corsia mancina e mette dentro un pallone velenoso, Chironi se la cava in due tempi.

Secondo tempo

1’ Liverani cerca di dare maggiori valori in campo al suo Lecce. Mancosu e Ciancio sostituiscono Megelaitis e Valeri.

2’ Corner di Lugo Martinez che pesca Petta al centro dell’area, inzuccata debole e nessun patema per Chironi, che blocca.

7’ Un tarantolato Dentello Azzi cerca di scavalcare la linea difensiva per poi rinculare in orizzontale, assist per Montinaro, che scaglia a lato il suo sinistro.

13’ Tiro improvviso di Pacilli dal limite, Vassallo s’allunga e respinge.

lecce-bisceglie-arbitro-miele-di-nola-espulsione-migliavacca14’ Accelerazione del Lecce. Mancosu innesca Torromino, ma Migliavacca lo strattona all’altezza dell’area piccola. Dagli undici metri però trionfano ancora i portieri: Vassallo si lancia a destra e respinge il tiro di Torromino.

19’ GOL BISCEGLIE. Cross ben calibrato di Montinaro al centro per Dentello Azzi, che si libera della marcatura e, di testa, schiaccia sul secondo palo.

26’ Liverani manda in campo Di Piazza. Strano 4-2-4 ultra-offensivo per questi ultimi minuti: Mancosu va largo a destra in difesa, Torromino e Pacilli sulle corsie a centrocampo e duo offensivo Dubickas-Di Piazza.

28’ Sinistro di Raucci dal vertice alto dell’area di rigore, a lato.

mancosu-calcia-rigore-in-lecce-bisceglie29’ GOL LECCE. Rigore per il Lecce. Petta mette giù Di Piazza e Mancosu trasforma con sicurezza con un destro sotto la traversa.

33’ Precisa punizione di Lugo Martinez che sfiora l’incrocio dei pali. Bisceglie ancora vicino al vantaggio.

37’ Azione corale Di Piazza-Dubickas-Tsonev, conclusa con il sinistro del bulgaro domato da Vassallo.

41’ Tsonev rompe gli indugi con un tiro da trenta metri che termina sui cartelloni pubblicitari.

45’ GOL LECCE. L’undici di casa completa la rimonta negli ultimi minuti con il primo gol di Edgaras Dubickas, bravo a cogliere l’invito di Torromino e a siglare il 2-1 in spaccata.

48′ Contropiede coordinato dalla sgroppata di Di Piazza, che apre per Pacilli, passaggio di ritorno un po’ lungo per Di Piazza che però si fa rimontare da Vassallo. 

Il tabellino

Lecce-Bisceglie 2-1

Lecce (4-3-1-2): Chironi; Gambardella (27’st Di Piazza), Drudi, Riccardi, Valeri (1’st Ciancio); Megelaitis (1’st Mancosu), Arrigoni, Tsonev; Pacilli; Dubickas, Torromino. A disposizione: Vicino, Lepore, Marino, Lezzi, Angelini, Castrovilli, Avantaggiato, Schena. Allenatore Fabio Liverani

Bisceglie (4-3-3): Vassallo; Migliavacca, Jurkic, Petta, Giron; Lugo Martinez, Boljat, Risolo; Dentello Azzi (22’st Jovanovic), Gabrielloni (22’st Raucci), Montinaro. A disposizione: Crispino, Partipilo, Toskic, D’Ancora, Delvino, Vrdoljak, Alberga, Markic. Allenatore Nunzio Zavettieri

Marcatori 19’st Dentello Azzi (B), 29’st rig. Mancosu (L), 45’st Dubickas (L)

Espulso: Migliavacca (B) al 14’st per interruzione di chiara occasione da rete.

Ammonito: 5’st Boljat (B)

Arbitro: Giampiero Miele di Nola – Assistenti: Rosario Caso di Nocera Inferiore e Stefano Montagnani di Salerno

Note: pomeriggio fresco e sereno, temperatura 14°C, terreno di gioco in ottime condizioni. Spettatori 784, incasso totale 4525,00 euro. Angoli: 3-5; Recuperi 0’pt, 4’st. Al 27’pt Gabrielloni si fa parare un calcio di rigore da Chironi. Al 14’st Torromino si fa parare un calcio di rigore da Vassallo.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*