CONDIVIDI

agenore-maurizi-regginaLECCE – È sconsolato ma fatalista il tecnico della Reggina, Agenore Maurizi, nel commentare a fine gara il ko rimediato dalla sua squadra contro la capolista Lecce: “Sono molto arrabbiato. Peccato perché abbiamo fatto una buona partita, ma errori di gioventù e di personalità nella gestione del vantaggio ci hanno penalizzato oltremisura. Da questa prestazione dobbiamo trarre insegnamento. Solo così si può migliorare ed essere fiduciosi nel nostro cammino. Contro la prima della classe non dovevamo commettere le ingenuità che hanno cambiato l’inerzia della gara quando eravamo in vantaggio di due reti.  La nostra è stata una buonissima prestazione, siamo venuti in casa della prima della classe a fare il nostro gioco. Il risultato, però, ci penalizza oltremodo. Fino alla fine del campionato ce la giocheremo sempre con tutti, andiamo avanti a testa alta e per diventare una squadra importante ci manca ancora qualcosa. Lavoriamo tanto e mi aspetto di migliorare”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.